Picco di influenza a Natale. In totale, previsti 5 milioni di casi

“Quest’anno l’influenza potrebbe colpire all’incirca 5 milioni di italiani”. Lo ha detto all’AGI il virologo Fabrizio Pregliasco dell’universita’ degli Studi di Milano, in occasione del lancio della campagna di vaccinazione antinfluenzale avviata oggi dal ministero della Salute. “I tre virus che circoleranno – spiega il virologo – sono molto simili a quello dello scorso anno e, per questo, ci si aspetta una stagione influenzale di media intensita'”. “Anche se il primo caso e’ stato gia’ isolato a Bologna, il picco e’ previsto da Natale in poi”, ha sottolineato Pregliasco. Secondo il virologo, il fatto che la stagione influenzale di quest’anno non sara’ particolarmente intensa non giustificherebbe la mancata adesione alle vaccinazioni. “Il vaccino, specialmente per le persone piu’ a rischio, rimane l’unica arma efficace contro eventuali complicazioni”, ha detto. “Spero che quest’anno le adesioni siano superiori a quelle della scorsa stagione, influenzate negativamente dalle voci, che si sono poi rivelate infondate, di alcuni decessi a seguito del vaccino. Lo scorso anno – ha continuato – c’e’ stato un calo delle vaccinazioni con un conseguente aumento dei complicazioni. In questo clima di sfiducia, e’ necessario ricordare ancora una volta che i vaccini sono sicuri e rappresentano un’arma importante contro i virus influenzali”.

FONTE: (agi)

No Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

To Top

Utilizziamo i cookie per offrirti la migliore esperienza online. Accettando l'accettazione dei cookie in conformità con la nostra politica sui cookie.

Privacy Settings saved!
Impostazioni

Quando visiti un sito Web, esso può archiviare o recuperare informazioni sul tuo browser, principalmente sotto forma di cookies. Controlla qui i tuoi servizi di cookie personali.


I cookie statistici aiutano i proprietari di siti Web a capire come i visitatori interagiscono con i siti raccogliendo e riportando informazioni in modo anonimo.

I cookie di preferenza consentono a un sito Web di ricordare le informazioni che modificano il modo in cui il sito web si comporta o sembra, come la tua lingua preferita o la regione in cui ti trovi.

I cookie necessari aiutano a rendere un sito Web utilizzabile abilitando funzioni di base come la navigazione della pagina e l'accesso alle aree protette del sito web. Il sito Web non può funzionare correttamente senza questi cookie.

Rifiuta tutti i Servizi
Accetta tutti i Servizi