Secondo un sondaggio online per gli adolescenti il mister non e' solo allenatore ma anche educatore al benessere

Gli adolescenti cercano nuovi punti di riferimento, e per chi pratica uno sport molto spesso l’adulto su cui fare affidamento diventa l’allenatore. E’ questo quanto emerge da un sondaggio online condotto attraverso il sito di Sky Sport HD e il suo canale “Il ritratto della salute”. L’indagine si è focalizzata proprio sulle fonti di informazione dei ragazzi under 19 in tema di salute e benessere; come facilmente prevedibile, moltissimi ragazzi – oltre il 90% – cercano risposte alle loro domande su Internet, ma quando escono dal mondo virtuale si rivolgono principalmente all’allenatore, scelto come adulto di riferimento dal 36% degli oltre 14 mila adolescenti che hanno partecipato al sondaggio. Seguono i genitori (32%), gli insegnanti (12%), i parenti stretti (11%) e il farmacista (9%).

Viene spontaneo chiedersi perché non ci si rivolga al medico, e dagli stessi allenatori arrivano voci che precisano: “Non vogliamo assolutamente sostituirci ai medici”. A dichiararlo è il mister della Juventus, Massimiliano Allegri, che prosegue sottolineando: “è un nostro dovere aiutare i giovani a non avere comportamenti scorretti fuori dal campo”. Ed è proprio questo ciò che i giovani sembrano voler imparare: come garantirsi uno stile di vita salutare.

Fra le domande cui più spesso cercano risposta sono infatti incluse quelle su come smettere di fumarecosa mangiare e come dimagrire, unite a quelle più generali sul benessere. Domande non sorprendenti alla luce del fatto che come ha ricordato l’esperto dell’Aifa (l’Agenzia italiana del farmaco) Sergio Pecorelli commentando i risultati del sondaggio il 17% dei teenager è un fumatore, 1 su 5 consuma quantità eccessive di alcolici e il 30% è già in sovrappeso o obeso prima dei 10 anni di età, fattori di rischio per malattie cardiovascolari, tumori e altre gravi patologie in età adulta.

FONTE: (ilsole24ore)

In Italia, quindi, gli allenatori si vedono investiti, volenti o nolenti, di un ruolo in più: quello dieducatori al benessere.

No Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

To Top

Utilizziamo i cookie per offrirti la migliore esperienza online. Accettando l'accettazione dei cookie in conformità con la nostra politica sui cookie.

Privacy Settings saved!
Impostazioni

Quando visiti un sito Web, esso può archiviare o recuperare informazioni sul tuo browser, principalmente sotto forma di cookies. Controlla qui i tuoi servizi di cookie personali.


I cookie statistici aiutano i proprietari di siti Web a capire come i visitatori interagiscono con i siti raccogliendo e riportando informazioni in modo anonimo.

I cookie di preferenza consentono a un sito Web di ricordare le informazioni che modificano il modo in cui il sito web si comporta o sembra, come la tua lingua preferita o la regione in cui ti trovi.

I cookie necessari aiutano a rendere un sito Web utilizzabile abilitando funzioni di base come la navigazione della pagina e l'accesso alle aree protette del sito web. Il sito Web non può funzionare correttamente senza questi cookie.

Rifiuta tutti i Servizi
Accetta tutti i Servizi