Una nuova idea: "EMOZIONATI MUOVENDOTI"

 

L’attività motoria ha da sempre affascinato grandi uomini che si sono cimentati da sempre nel gioco, che è tutto: emozione, spaccato sociale, cognitivo, orientamento spaziale e temporale e storia, è piano logico-matematico e tante altre cose.

E’ infatti  gioco, ovvero “estensioni ideative di una macchina che è in grado di conoscere, vivere, emozionarsi e quindi fare”.

Alcuni pensano che noi ci muoviamo e basta!

Ma invece c’è chi pensa che ci muoviamo pensando e viviamo muovendoci ed è questa consapevolezza, che forse madre natura ci vuole dare, ovvero vivere il proprio corpo in maniera naturale con i suoi sentimenti, con le sue relazioni, con le sue regole e con le sue percezioni e funzioni cognitive.

E NOI VOGLIAMO ESSERCI, DENTRO QUESTO PROCESSO!

L’educazione motoria, nella scuola, infatti, vuole essere la prima risposta al miglioramento delle funzioni cognitive che oggi tutti decantiamo come carenti nei ragazzi e ogni giorno le mettiamo a bando, sia che realizza un aspetto educativo, preventivo o terapico, in fondo, non sono altro che capacità che danno all’individuo le seguenti funzioni:

  • Autoregolazione comportamentale rispetto alla situazione.
  • Comportamenti adeguati alla situazione e in sintonia con i propri scopi.
  • Mantenimento del compito per il tempo stabilito.
  • Inibizione di risposte non opportune o di atti motori poco prassici.
  • Modulazione e regolazione dell’atto rendendolo prassico e adattato.
  • Capacità di organizzare le sequenze motorie mostrando un’adeguata capacità di regolare e modulare l’atto.
  • Capacità di autoconsolarsi rendendo flessibile la risposta emotiva.
  • Mostrare iniziativa e spontaneità nella situazione di gioco con gli altri.
  • Flessibilità e uso cognitivo con capacità di adattare il gioco alla richiesta fatta, modulando le variabili al gioco per rendere l’uso del pensiero più flessibile.
  • Pianificazione e problem solving con capacità  di adattamento alla situazione storica che vive e vivrà.
  • Miglioramento dell’attenzione visiva, uditiva e tattile con adeguamento delle capacità di regolazione tonica.
  • Adeguamento della flessibilità ideo-motoria rendendo il pensiero più plastico e l’uso cognitivo più adattabile alla situazione, legando il qui ed ora al pensiero ipotetico-deduttivo.

Queste sono solo le premesse che vogliono creare delle basi solide e scientifiche a quello che vuole essere un’educazione motoria, che si fa nella scuola elementare, che non è facciamoli giocare o ancora meglio facciamoli scaricare, con una mera visione catartica delle cose, ovvero, è anche questo ma non solo, vuole essere anche quell’educazione motoria fatta di ricerca, di pensiero ideato, agito e vissuto, che in fondo creano i presupposti per quelle funzioni esecutive, che tanto oggi va di modo parlarne, ma che forse esistono da sempre e che, per questo motivo, sono state da sempre li, alla nostra portata e dentro di noi, e quindi, con l’arte della semplicità e spontaneità che solo i piccoli sanno fare.

RISCOPRIAMOCI E MUOVIAMOCI PERCHE’ E’ ORA!

Il prof Filippello Giovanni e la sua equipe CELPP

No Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

To Top

Utilizziamo i cookie per offrirti la migliore esperienza online. Accettando l'accettazione dei cookie in conformità con la nostra politica sui cookie.

Privacy Settings saved!
Impostazioni

Quando visiti un sito Web, esso può archiviare o recuperare informazioni sul tuo browser, principalmente sotto forma di cookies. Controlla qui i tuoi servizi di cookie personali.


I cookie statistici aiutano i proprietari di siti Web a capire come i visitatori interagiscono con i siti raccogliendo e riportando informazioni in modo anonimo.

I cookie di preferenza consentono a un sito Web di ricordare le informazioni che modificano il modo in cui il sito web si comporta o sembra, come la tua lingua preferita o la regione in cui ti trovi.

I cookie necessari aiutano a rendere un sito Web utilizzabile abilitando funzioni di base come la navigazione della pagina e l'accesso alle aree protette del sito web. Il sito Web non può funzionare correttamente senza questi cookie.

Rifiuta tutti i Servizi
Accetta tutti i Servizi