Piadina classica romagnola. Ecco la ricetta

Un piatto è la somma di tutte le nostre variabili nascoste, rivela ciò che amiamo in maniera del tutto naturale, svela una parte di noi e delle nostre abitudini, di quanto amiamo le tradizioni o quanto sentiamo la mancanza di un paese lontano. Questo è quello che credo o così mi piace pensare: che ogni ricetta abbia una sua identità, forte e definita, una sua storia da raccontare e poi studiare e imparare. Ne è un esempio la piadina romagnola, fatta di farina quanto di tradizione, una base nota a tutti che, nella sua preparazione, lascia pochissimo spazio alla fantasia. Regole ferree, come prevede il lungo disciplinare, uno tra i più complessi e combattuti nel panorama culinario italiano. A noi spetta la scelta degli ingredienti, un compito comunque arduo: salumi, verdure o formaggi, accostamenti insoliti o sapori classici? Qualcuno ha persino osato versioni gourmet del più famoso street food italiano, io mi limito a ripartire dalle basi e mi affido ai sapori più tradizionali.

 

PREPARAZIONE

Lasciate ammorbidire lo strutto mezz’ora circa fuori dal frigorifero, se le temperature non sono troppo elevate. Intiepidite il latte e l’acqua. Disponete la farina a fontana e formate un buco ampio nel mezzo. All’interno mettete lo strutto a pezzetti, il bicarbonato e il sale, aggiungete l’acqua e il latte. Lavorate l’impasto per circa una decina di minuti, finché risulterà molto morbida e liscia. Mettete l’impasto in una ciotola e coprite con la pellicola per alimenti. Fate riposare mezz’ora circa, quindi dividete l’impasto in 6 pezzi e formate delle palline, coprite con della pellicola e fate riposare altri dieci minuti. Infarinate il piano di lavoro stendete la piadina con il mattarello girandola spesso fino ad avere un diametro di circa 20 centimetri e uno spessore di 0,4 cm. Scaldate il testo o l’apposita teglia di terracotta oppure, se non l’avete, anche una comune pentola antiaderente. Guarnite con gli ingredienti che preferite e servite ben calde.

FONTE: (cucina.corriere.it)

 

Comment ( 1 )

  • author-hexa-bg

    a me questo sito mi piace tantissimo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

To Top

Utilizziamo i cookie per offrirti la migliore esperienza online. Accettando l'accettazione dei cookie in conformità con la nostra politica sui cookie.

Privacy Settings saved!
Impostazioni

Quando visiti un sito Web, esso può archiviare o recuperare informazioni sul tuo browser, principalmente sotto forma di cookies. Controlla qui i tuoi servizi di cookie personali.


I cookie statistici aiutano i proprietari di siti Web a capire come i visitatori interagiscono con i siti raccogliendo e riportando informazioni in modo anonimo.

I cookie di preferenza consentono a un sito Web di ricordare le informazioni che modificano il modo in cui il sito web si comporta o sembra, come la tua lingua preferita o la regione in cui ti trovi.

I cookie necessari aiutano a rendere un sito Web utilizzabile abilitando funzioni di base come la navigazione della pagina e l'accesso alle aree protette del sito web. Il sito Web non può funzionare correttamente senza questi cookie.

Rifiuta tutti i Servizi
Accetta tutti i Servizi